Home Forum Giovani Bianconeri Forum Juventus Under 17 Under 17 – stagione 2017/18

Questo argomento contiene 18 risposte, ha 3 partecipanti, ed è stato aggiornato da  AlexJ 1 anno, 5 mesi fa.

Stai vedendo 15 articoli - dal 1 a 15 (di 19 totali)
  • Autore
    Articoli
  • #19373 Risposta

    Laserta
    Partecipante

    FORUM – JUVENTUS UNDER17, stagione 2017/2018

    Non ho fatto le pagelle del derby perchè non ho avuto tempo.
    Meglio così perchè i nostri hanno fatto una partita di sacrificio, ma di certo non bella e qualche giocatore che si crede fenomeno, ma che ancora non sa disimpegnarsi subendo pressing, se la sarebbe presa…
    Auguro a lui e a TUTTI gli altri di migliorare ed arrivare a giocare in serie A ma, appunto, per farlo devono migliorare e pure tanto. Inoltre, devono abituarsi alle critiche perchè le mie sono niente rispetto a quelle viscide e cattive di un Emanuele Gamba, per dirne uno.
    Crescete e poi potrete permettervi di fare i Bonucci e i Vieri, cari ragazzi.
    Chiuso l’inciso, come detto, il vantaggio è arrivato relativamente presto e con annessa contestazione. Da quel momento i nostri si sono resi pericolosi solo a sprazzi, pensando innanzitutto a chiudere gli spazi contro un avversario… ma ne parlerò dopo.
    Petrelli ha retto l’attacco da solo, poco assistito e per niente supportato, prendendo botte, parolacce e subendo persino lo strappo della maglia.
    Insomma, si sono schiacciati troppo e non è stata colpa di Pedone che, invece, sembra aver azzeccato tutte le mosse tattiche.
    Capitolo avversari: chi ha visto il derby di serie A capirà di cosa sto parlando.
    Sesia, che come allenatore vale poco, ha pensato bene di impostare la partita stile Miha, soprattutto sul filo dei nervi, caricando i ragazzi, sia quelli ruvidi che quelli più tecnici (vedi Benassi) per aggredire il campo. Il risultato è stato uno spettacolo pessimo, molti litigi e falli sistematici, mani addosso e assenza di anticipi, più interventi palla-gamba, ma soprattutto uomini appiccicati agli altri.
    Non è questo il cuore Toro e Sesia, esagitato che ha pure trovato il coraggio di venire alle mani con la panchina bianconera dopo il fischio finale, dovrebbe solo vergognarsi.
    Alla Juventus sono stati esonerati allenatori migliori per questo motivo, si rtenga fortunato di stare all’ombra di Sinisa.




    #19386 Risposta

    Tommaso Morea
    Amministratore del forum

    Azz non le mandi a dire 😀

    #19778 Risposta

    Tommaso Morea
    Amministratore del forum

    Il portiere Edoardo Colombo, arrivato a fine agosto dal Cesena, dovrà essere operato alla spalla (stesso infortunio di Del Favero in pratica). Rimarrà quindi fuori per alcuni mesi anche lui. Dispiace per il ragazzo molto sfortunato, arrivato già mezzo infortunato alla mano, non è ancora riuscito ad esordire in squadra. In bocca al lupo!

    #19859 Risposta

    Laserta
    Partecipante

    Praticamente in vacanza

    #20141 Risposta

    AlexJ

    Buon pomeriggio Laserta ed amministratore del forum; ho visto che Fagioli è tornato definitivamente a giocare con u17 e di conseguenza ha fatto un passo indietro anche Tongya nel u16.
    stiamo parlando di due trequartisti; però mi sembra che Fagioli sia più attaccante di Tongya, quest’ultimo è più un centrocampista offensivo.
    Almeno io li vedo così; mi interessa sapere il vostro parere su questi due piccoli gioiellini del settore giovanile.
    a Laserta ribadisco fino alla noia che Petrelli è sprecato per u17, può fare tranquillamente la primavera e sono abbastanza sicuro che l’ultima parte della stagione la farà in primavera. Vuoi cosa ne pensate ?

    grazie.

    #20143 Risposta

    Laserta
    Partecipante

    Settimana scorsa la U17 era ferma, quindi ovviamente Tongya ha sfruttato l’occasione per giocare. Non ha fatto uan gran figura, perchè da esterno si trova male, al contrario di Fagioli. Per me possono assolutamente coesistere, se davanti hanno Petrelli.
    Riguardo quest’ultimo, abbiamo visto Kulenovic e Olivieri e, per fortuna, non abbiamo visto Galvagno… …ho anche poca fiducia in Sanè.
    Ovvio che metterei subito in primavera il profeta Elia 🙂

    #20184 Risposta

    Laserta
    Partecipante

    Di Colombo si sa.
    Però mi è stato detto che anche Dadone e Siano, per motivi differenti, non siano disponibili a breve: qualcuno ne ha conferma?
    Male che vada Girelli titolare in U16 e Garofani (pure oggi STRE-PI-TO-SO) in U17.

    #20474 Risposta

    AlexJ

    Ciao a tutti, volevo chiedere a Laserta e al amministratore del forum e tutti quelli che vogliono dire la loro; secondo voi nella seconda parte di campionato dei u17 è possibili che qualche ragazzo passi in pianta stabile in primavera anche al costo di indebolire attuale u17.
    Lo scopo a questi livelli non è avere una squadra competitiva nei u17; l’obbiettivi è formare giocatori che entrano il prima possibile nel calcio professionistico.
    Voi cosa ne pensate?

    quali secondo voi sono i giocatori che fareste fare il salto la seconda metà di campinato

    #20502 Risposta

    Laserta
    Partecipante

    Mi pare che Bandeira sia stato scelto per tappare uno dei due buchi, almeno per ora, in attesa di Freitas e del mercato di gennajo.
    Per la punta, pare si voglia continuare con Olivieri, ovviamente spero di no.
    Altro non credo, sono stati raggiunti degli equilibri ancora fragili, non credo si voglia rischiare più di tanto.

    #20820 Risposta

    Laserta
    Partecipante

    Vista giovedì la partita di recupero con il Parma.
    Vittoria convincente, squadra sempre propositiva e organizzata che ha superato anche il gap fisico con un Parma muscolare e veloce.
    Bravo Siano a parare il rigore, pazienza per la ribattuta.
    Non sono un amante della difesa a tre, però spesso viene usata anche in A e sta funzionando, quindi è giusto che imparino anche questa tattica.
    Di sicuro permette agli esterni (Mazzone è un centrocampista, Adamoli e Vergano sono portati ad offendere e anche Pinelli nasce centrocampista) una spinta maggiore e una maggiore tranquillità nell’arrivare sul fondo.
    Petrelli mi pare un po’ troppo solo perchè nessuno degli altri (Fagioli, Penner, ecc.) gli gioca vicino, ma non sembra patirne troppo. Anche fisicamente, si difende bene e gioca bene palla.
    Non ho visto la partita con la Samp, ma immagino l’abbiano persa proprio perchè giocano bene e, quando trovi un avversario rognoso e veloce, ti fai infilare in contropiede. L’avevo già immaginato, vale per loro, per la U16, ma soprattutto per l’U15: sono proposititvi e sbilanciati, ci sta perdere ogni tanto, è il prezzo da pagare per imparare a giocare.
    Bene così!

    #20855 Risposta

    AlexJ

    Buonasera Lasera

    ho visto tutta la partita, ma sinceramente non mi ha impressionato molto la Juve anche se sono d’accordo con te che ha superato il gap fisico con un Parma più strutturato e veloce.
    Concordo che Petrelli e molto isolato, ma in questa categoria fa la differenza anche da solo; io proverei Fagioli più vicino alla porta per poter sfruttare il suo estro negli ultimi metri.
    Perchè non provarlo a trasformare in seconda punta? te come la vedì?
    Ti volevo fare una domanda: giochiamo a tre in difesa per sfruttare i tre marcatori centrali Angilieri, boloca e gozzi? oppure perchè ci manca il terzino destro?
    il mio pupillo Leone non mi ha impressionato, anche se vedo che si sta un pò strutturando.
    Bene boloca dal mio punto di vista….. ci si può lavorare su.
    questa è un annata buona a mio avviso, fra le migliori del vivaio anche se penso che potrebbe e dovrebbe fare di più
    Buona serata Laserta

    #20860 Risposta

    Laserta
    Partecipante

    Fagioli ha fatto, come sicuramente avrai visto, sia la seconda punta che l’attacante esterno, con buon profitto. L’ecletticità è una sua arma, i piedi buoni li ha e può sempre mettere in crisi il proprio marcatore, ovunque sul campo. Però è trequartista, per me, perchè tra le linee può godere di maggior libertà.
    Sulla partita, io ho visto sicuramente errori tecnici (chi non li fa?), non è stata una giornata di gran smalto per molti motivi, ma non è mai mancato il gioco e la propositività, cosa che manca abbastanza in primavera, anche quando vince come oggi.
    Su Boloca, ho avuto modo in passato di apprezzarne la grande tecnica e l’ottimo fisico. Finora ha mancato di posizionamento e disciplina e per questo spesso è stato accantonato l’anno scorso, a favore di giocatori ben più sopravvalutati. Oggi sembra molto più ordinato, cosa che ne fa un prospetto da seguire molto attentamente.
    Io sono soddifatto, mi spiace che non tutti lo siano.

    #20867 Risposta

    Tommaso Morea
    Amministratore del forum

    Ho visto anch’io la gara e la penso come AlexJ. Contro l’ultima in classifica era lecito aspettarsi qualcosa di meglio nel gioco e nei giocatori…

    Lo stesso Petrelli che ha fatto un gol straordinario non mi è piaciuto molto come atteggiamento, troppo compassato e con la palla tra i piedi tradava molto nel passaggio ai compagni, Fagioli si è visto poco, Leone troppo lezioso.

    Mi sono piaciuti Boloca e Gozzi!

    #20869 Risposta

    Laserta
    Partecipante

    Petrelli, l’avrà tenuta una massimo due volte, per il resto nessuno si proponeva e doveva tenerla per forza.
    Fagioli ci ha abituato ad una certa discontinuità, ma esiste un giocatore sulla terra che gioca sempre al messimo?
    Leone è pur sempre sotto età.
    Le critiche al gioco sono semplicemente ingiuste.

    #20871 Risposta

    Laserta
    Partecipante

    Ovviamente, Leone non è sotto età, è solo molto giovane 😀

Stai vedendo 15 articoli - dal 1 a 15 (di 19 totali)
Rispondi a: Under 17 – stagione 2017/18
Le tue informazioni: