Come ogni anno si è svolta a Villar Perosa la festa di inizio stagione in casa Juventus, con l’amichevole tutta in famiglia tra prima squadra e Primavera, tradizione che si compie da ormai 59 anni. Occasione buona per vedere non solo i campioni d’Italia e la grande stella Cristiano Ronaldo, ma anche la formazione Under19 bianconera guidata quest’anno da Francesco Baldini.

La sfida non ha ovviamente avuto storia, e ha visto i campioni bianconeri vincere con il risultato di 5-0, con la fine fischiata al minuto 72′ dopo la consueta invasione di campo dei tifosi juventini. Ronaldo ha sbloccato il risultato, poi l’autorete di Capellini, la doppietta di Dybala, e la firma di Marchisio nel secondo tempo.

Tra i ragazzi della Primavera hanno ben figurato Nicolussi Caviglia, che ha colpito sullo 0-0 una clamorosa traversa su una punzione-bolide da 25 metri. Bene poi anche Capellini in marcatura su Ronaldo e nonostante la sfortunata autorete, Portanova gran lottatore in mezzo al campo, e Bandeira subentrato alla mezzora e autore di giocate di personalità sulla fascia in opposizione a Cuadrado. Bene anche i due portieri nonostante i gol subiti, ottime parate sia per Loria che per Siano (miracoloso su Mandzukic).

Una bella festa per tutti, in attesa di test più probanti per i ragazzi U19 bianconeri, attesi la settimana prossima dal Trofeo Mamma Cairo, il quadrangolare contro le Primavera di Torino, Inter e Milan.

TABELLINO

JUVENTUS A (4-2-3-1): Szczesny; Cuadrado, Bonucci, Chiellini, Alex Sandro: Emre Can, Bentancur; Bernardeschi, Dybala, Douglas Costa; Cristiano Ronaldo.
A disposizione: Pinsoglio, Perin, Pjanic, Khedira, Marchisio, Matuidi, Barzagli, Mandzukic, Cancelo, Rugani, Beruatto, Fagioli.
Allenatore: Massimiliano Allegri.

JUVENTUS U19 (4-3-3): Loria (64′ Siano); Lucas Rosa (32′ Bandeira), Capellini (46′ Serrao), Anzolin (32′ Gozzi), Freitas (52′ Meneghini); Portanova (64′ Tongya), Morrone (52′ Francofonte), Nicolussi Caviglia (46′ Leone); Campos (46′ Pinelli), Petrelli, Di Francesco (64′ Galvagno).
A disposizione: Adamoli, Boloca, Penner, Makoun, Moreno, Dadone.
Allenatore: Francesco Baldini.

Marcatori: 8′ pt Ronaldo, 18′ pt aut. Capellini, 31′ pt e 40′ pt Dybala, 8′ st Marchisio.