Mani su Alberto Cerri. La Juventus avrebbe infatti ingaggiato uno dei migliori prospetti italiani, rimasto svincolato dopo il fallimento del Parma. La dirigenza bianconera non ha perso tempo: dopo aver concluso per l’altro baby attaccante Adorante, Cerri è pronto a firmare con la Juventus nei prossimi giorni, per formalizzare nero su bianco un’intesa ormai raggiunta.

Attaccante classe 1996 con fisico possente (194 cm x 84 kg), la Juve è convinta di avere Cerri in pugno, pronta a fargli firmare un quinquennale dopo l’esperienza al Lanciano appena trascorsa, dove l’attaccante emiliano ha messo a segno 4 reti in 19 presenze totali. Stagione sicuramente positiva per il 19enne alla sua prima esperienza tra i professionisti.

Dopo la firma con i bianconeri, per lui si profila all’orizzonte un nuovo prestito: se in Serie A o Serie B è ancora tutto da valutare, decideranno insieme Juve ed entourage del giocatore. Le pretendenti per lui non mancano. Per la massima serie la squadra in pole è certamente il Carpi, neopromossa in A e alla ricerca di una punta per rinforzare il reparto d’attacco. In Serie B invece Bari e Cagliari sono le società che hanno mostrato maggior interesse per Cerri. Decisioni ancora tutte da valutare, ma la corsa per aggiudicarsi Cerri in prestito è partita.