Vince ancora la Juventus Primavera, seconda vittoria in Uefa Youth League con lo Young Boys superato al Campo Ale & Ricky di Vinovo per 2 reti a 1 (QUI la cronaca). Vediamo ora le pagelle sui giovani bianconeri e Mister Baldini dopo la vittoria sugli svizzeri.

TITOLARI

LORIA 6 – Non molto impensierito nella giornata di oggi. Una sola parata coi piedi in uscita, incolpevole sul gol preso.
BANDEIRA 6.5 – Bel primo tempo, sempre gran qualità nei suoi piedi e nelle sue sortite offensive.
CAPELLINI 6 – Un paio di belle chiusure. sfrutta fisico e qualità nei piedi.
SERRAO 6.5 – Gol a inizio primo tempo, bel colpo di testa da corner e si scrolla così le critiche ricevute per i due errori sui gol del Milan lo scorso venerdì. Esce coi crampi a fine gara.
ANZOLIN 6 – Prova sufficiente, buono spunto sulla fascia sinistra ma rovina un po’ la gara col goffo autogol su cross dalla destra.
PORTANOVA 5.5 – Pochi guizzi e un po’ falloso. Sembra solo un po’ stanco dopo la grande partita contro il Milan.
MAKOUN 5.5 – Altra prova non memorabile del venezuelano, spesso fuori posto e in imbarazzo nel ruolo di mediano davanti alla difesa. Al momento si trova più a suo agio come centrale di difesa.
NICOLUSSI CAVIGLIA 7 – Gara di qualità e quantità, mai passaggi banali e soluzioni importanti per tutti i suoi compagni. La sua miglior partita della stagione.
FAGIOLI 6 – Nessun sussulto ma con la palla tra i suoi piedi si è sempre al sicuro.
MORENO 7 – Trova finalmente la sua prima rete in bianconero. Un’autentica perla del classe 2002 spagnolo, azione eprsonale sulla sinistra e destro da fuori sul primo palo. Gol che di fatto decide la partita.
PETRELLI 6 – Un paio di mezze occasioni dove arriva un po’ appesantito, nel finale ci stava un calcio di rigore si li lui per un fallo in area svizzera.

SUBENTRATI

MORRONE SV
FRANCOFONTE SV
PINELLI SV
BADEN FREDERIKSEN SV
GOZZI SV

All. BALDINI 7 – Continua a vincere la squadra e continua sempre a proporre un gioco offensivo e di gran personalità. C’era un po’ di stanchezza in diversi giocatori, molto impegnati in quest’ultimo mese e non si sono viste trame di gioco spettacolari. Ma comunque la solita idea di calcio e comunque due gol segnati di ottima fattura. Qualche amnesia di troppo in difesa, soprattutto nel finale di gara come successo altre volte. Seconda vittoria in Youth League fondamentale per mettere il girone nei migliori dei modi.