Terza vittoria di fila in campionato e quarta vittoria di fila in stagione. Viaggia col vento in poppa la Juventus Primavera che supera oggi a Vinovo 4-3 il Milan (QUI la cronaca) in una girandola di grandi emozioni. Vediamo ora le pagelle sui giovani bianconeri e sul tecnico Francesco Baldini dopo questa incredibile vittoria.

TITOLARI

LORIA 5.5 – Grave errore sul primo gol del Milan. Si riprende bene nel corso della partita ed è incolpevole sulle altre due reti.
BANDEIRA 7 – Primo tempo sontuoso, va giù sulla fascia destra che è uno spettacolo. Terzino di livello superiore, ricorda il Lirola visto a Vinovo 3 anni fa.
CAPELLINI 5.5 – Poco concentrato e attento su diverse occasioni.
MAKOUN 5 – Non entra praticamente mai in partita. Si vede poco e difende poco, sia da centrale che da mediano. Giornata no.
ANZOLIN 6 – Qualche buono spunto sulla sinistra.
PORTANOVA 7 – Sfiora due volte il gol nel primo tempo, lo fa poi nella ripresa con un gran inserimento in area. Vivace.
MORRONE 6.5 – Miglior partita della stagione. Preciso e ordinato per tutta la gara, non perde un pallone.
NICOLUSSI CAVIGLIA 6.5 – Buon primo tempo, a segno in area piccola. Poco fiato e poca corsa nel secondo tempo.
FAGIOLI 6 – Non la sua miglior partita. Non trova la posizione giusta e deve abbassarsi troppo per cercare palla. Sbaglia qualche passaggio di troppo e viene sostituito nella ripresa.
MORENO 6.5 – Solita spina nel fianco della difesa avversaria. Cresce soprattutto nella ripresa, prima di lasciare il campo a metà del secondo tempo.
PETRELLI 7 – Peggiore in campo fino al gol, stupendo e di pregevole fattura. Penetrazione in area e tiro di destro da bomber vero. Regala poi anche un assist al bacio per Portanova. Mette sempre il suo timbro alla partita.

SUBENTRATI

MONZIALO 5.5 – Spaesato, non entra in partita.
DI FRANCESCO 6.5 – Belle sgroppate sulla destra, si mette subito a servizio della squadra.
SERRAO 4 – Due sbavature gravi che causano la rimonta rossonera. Ingresso negativo.
MARKOVIC 7 – Prima sbaglia un gol quasi a colpo sicuro, poi è lucido al 93′ regalando i 3 punti alla Juventus.
FRANCOFONTE SV – Entra per dare un po’ di sostanza ma quando son saltati tutti gli schemi.

All. BALDINI 6.5 – Bravo e fortunato. La sua Juve gioca a calcio e tenta sempre un gioco offensivo ma oggi aveva una squadra della sua stessa pasta. Ingresso in campo tardivo dei suoi, che poi meritano la vittoria guadagnata con un brivido nei tempi di recupero. Tante sbavature in difesa, il Milan sempre pericoloso quando si affacciava nell’area bianconera. Ma per ora il gioco vale la candela, quarta vittoria su 4 gare ufficiali. Avanti così.