Iniziate nella mattinata di oggi le prime visite mediche propedeutiche all’inizio del ritiro estivo della nuova Juventus targata 2018/19. Domani 9 luglio è il giorno ufficiale del raduno nel nuovo centro sportivo della Continassa, ma già oggi alcuni giocatori hanno iniziato ad affacciarsi al J-Medical per i primi test medici.

Viste le diverse assenze dei giocatori impegnati al mondiale in Russia, il tecnico Massimiliano Allegri ha chiamato anche altri ragazzi di proprietà della Juventus, la scorsa stagione in prestito in altre squadre o nelle giovanili bianconere. Dalle informazioni che abbiamo raccolto sono 13 i giocatori in aggiunta ai campioni d’Italia.

Partendo dai ragazzi l’anno scorso nella formazione Primavera allenata da Mister Dal Canto, i nomi sono quelli di Mattia Del Favero (portiere classe 1998), Alessandro Di Pardo (centrocampista classe 1999), Leandro Fernandes (centrocampista classe 1999), Ferdinando Del Sole (attaccante classe 1998) e Nicolò Fagioli (attaccante classe 2001), il più piccolo della truppa.

Gli altri nomi poi sono quelli dei classe 1998 brasiliani Rogerio (terzino) e Pereira (centrocampista), e di Beruatto (terzino). Quindi tre classe 1997 Audero (portiere), Clemenza (attaccante) e Macek (centrocampista). E infine i più grandi Beltrame e Padovan, coppia d’attacco d’oro della Primavera di 5-6 anni fa.